I strecc de Des

Antichi sentieri 
dal Lambro al Seveso
   
  
Biassono
 
Monza
 
Vedano al Lambro
 
Lissone
 
Desio
 
Varedo
 
 
 
  
                
   
 
 
E-Mail
   
                            
    
        
   
Studio

   Antichi sentieri dal   Lambro   al    Seveso

Biassono,Monza,Vedano , Lissone, Desio, Varedo  


   
 
Studio del sentiero che da Varedo-fiume Seveso - portava attraverso Desio a Lissone,
 Verano al Lambro,Monza (Parco)  e proseguendo al fiume Lambro
Tratta di Lissone  
      
pagina in composizione  
 
     
     
 
Tracciato del sentiero-strada su una mappa militare del 1888 tratta di Lissone
Ai lati del sentiero abbiamo tre siti archeologici , area Carotto, Area Pessina e Pzza Giovanni XIII
 
siti archeologici nei pressi dell'antica strada in Lissone :
   
   
 
   
   
     
       
 
 
 
   
Un tratto della nostra strada nel 1800 circa  prende il nome della Consorziale Convenio
 
    
 
Fortunatamente un pezzettino della nostra strada Convenio e' rimasta intatta deturpata da immondizia varia  ma facilmente recuperabile. Praticamente questo tratto e' un monumento vero e proprio.
 

   
   
Siti archeologici citati di Lissone
    
Area archeologica Carotto (1876) 
           
La tomba romana di via Carotto.
   
   
In Via Carotto l'11 maggio 1876 nel sistemare il piano di un cortile, è venuta alla luce una tomba in mattoni così ben descritta dal professor Antonio Caimi dell'Accademia di Brera: "... i lavoranti avevano aperto la tomba, levando due rozze lastre di pietra detta migliarolo (cioè una specie di marmo, Nda) che la coprivano, e avevano in essa trovato due scheletri abbastanza ben conservati, di cui uno era d'uomo robusto e di non comune statura, l'altro, di forme più esili e di minori dimensioni poteva credersi quello di una donna o di un giovinetto. I due scheletri giacevano in senso inverso, l'uno all'altro sovrapposto. Un medico, il quale ispezionò il cranio del più robusto, ritenne che potesse appartenere ad un uomo di età non superiore ai trent'anni... si constatò che (la tomba Nda) era costrutta con mattoni di non comuni dimensioni... quei laterizi apparivano di ottima qualità, e fortissimo ne era l'interposto cemento... nell'interno si rinvennero un vaso di vetro perfettamente conservato, un vasetto in terra cotta a forma di urceolo (piccolo orcio, Nda), e una sottile armilla (braccialetto, Nda) di bronzo avente a ciascuno dei capi una testa di serpente... nessun dubbio che quella tomba risalga ai tempi romani".
Accanto a questa tomba sono stati rinvenuti altri frammenti (ad esempio: un cerchietto in bronzo) che hanno fatto pensare a un accenno di sepolcreto che si estendeva in direzione dell'odierna Piazza Cavour, purtroppo manomesso e rovinato.  (dal sito del Comune di Lissone)
     
            
Caimi. Tomba dell'età romana discoperta a Lissone presso Monza
Archivio Storico Lombardo : Giornale della società storica lombarda (1876 giu, Serie 1, Volume 3, Bollettino)
        
Area archeologica ex stabilimento Pessina (1886-7)
  
              
  
 
Durante l'ampliamento dello Stabilimento Pessina (sita nel parchetto di Via Dante Alighieri ang. Don Giovanni Minzoni) tra il 1886-87 vengono ritrovati i reperti sottoelencati e posti in una vetrina. Oggi sono dispersi.
 
Notizie dei reperti trovati nel 1886 e tutt'ora irreperibili
     
Medio-bronzo di Domiziano
 (81-96 d.C.)
   
Gran-bronzo di Adriano

(sesterzio)
(117-138 d.C)
     
Gran-bronzo di Marco
Aurelio Antonino
(sesterzio)
(161-169 d.C.)
   
Medio-bronzo Commodo
(180-192 d.C.)
     
Medio-bronzo di Settemio Severo
(193-211 d.C.)
   
quattro medio-bronzi indecifrabili
   
Tre lucernette
epoca romana
(una è senza iscrizione)
(una ha la scritta FORTIS)
(una ha la  scritta C. Dessi)
      
coltello di ferro per uso domestico
    
piatto rosso
  
Vasi in ceramica , anfore e olle
  
 
 
   
Area archeologica Piazza Giovanni XIII (1904)
 

 
Durante gli scavi per la nuova chiesa , precisamente vicino al settimo pilastro di sinistra , vengono alla luce reperti archeologici dei quali ci e' rimasta solo  la foto di Farina Giulio
 
        
 Area archeologica via Loreto
   
 
 

   
   
Area archeologica Via Sant'Antonio
 
   
 

 
Area archeologica strada per Santa Margherita (1872) 
 
   
     
          
  
 
   

Copyright 2013 ALTERNATIVAVERDE