MEDA HOME
   
Progetto locale 15
 
   
Mitigazioni ambientali
 
 
Deframmentazione faunistica
   
       
Progetto preliminare
 
    
cipe
   
   
osservazioni 
    
    
  
   
 
AICURZIO (MB)
   
ARCORE (MB)
 
BARLASSINA (MB)
 
BELLUSCO (MB)
 
BERNAREGGIO (MB)
 
BIASSONO (MB)
 
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
 
CARATE BRIANZA (MB)
 
CARNATE (MB)
   
CESANO MADERNO(MB) 
 
COGLIATE (MB)
 
CORNATE D'ADDA (MB)
 
DESIO (MB)
 
LENTATE SUL SEVESO (MB)
 
LESMO (MB)
    
LIMBIATE (MB)
   
LIPOMO (CO)
    
LISSONE (MB)
   
MACHERIO (MB)
     
MEDA (MB)
 
SEREGNO (MB)
 
SEVESO (MB)
 
SOVICO (MB)
 
SULBIATE (MB)
   
TREZZO SULL'ADDA (MB)
 
TRIUGGIO (MB)
 
USMATE VELATE
 
VIMERCATE (MB)
       
 




 
    

Meda   


      
      
     
PROGETTO LOCALE 15

  
 
 
 
     
LA RETE DEI PROGETTI LOCALI PROGETTO LOCALE n.15
 
 
COMUNI INTERESSATI:
Meda (MI)
 
 
15 - Collegamento Parco della Brughiera Briantea e Parco delle Querce: questo intervento, localizzato in comune di Meda, assume diverse valenze: riconversione di usi ormai impropri rispetto a un ambito così urbanizzato, recupero della memoria storica del luogo, realizzazione di un grande spazio di funzione collettiva, connessione tra i boschi della Brughiera e il bosco delle Querce.
 
   
LOCALIZZAZIONE:
percorso nord sud e aree di cava ed in parte agricole ad ovest in adiacenza alle propaggini sud del parco della Brughiera Briantea
 
   
COLLEGAMENTO PARCO DELLA BRUGHIERA BRIANTEA E PARCO DELLE QUERCE
 
 
 
    
           


DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO:

L’intervento assume diverse valenze: di riconversione di usi ormai impropri rispetto ad un ambito cosi urbanizzato, di recupero della memoria storica del luogo, di realizzazione di un grande spazio di funzione collettiva in prossimità di alcuni servizi scolastici ivi localizzati, di primo tratto di connessione tra i boschi delle Brughiere e il Bosco delle Querce. Il progetto realizza un primo lotto di questo più ampio disegno prevedendo la riqualificazione del percorso nord sud, un filare di collegamento lungo il percorso delle diverse macchie boscate, la riqualificazione dei boschi esistenti e il trattamento a prato fruibile di alcuni campi adiacenti al tratto nord percorso in parte già
di proprietà comunale, che possono diventare una nuova porta del parco della Brughiera, unitamente a limitate acquisizioni e all’estensione ad ovest dell’area a verde pubblico su terreni parzialmente di proprietà pubblica. L’intervento potrà essere ampliato mediante il recupero delle aree a cava ad ovest del percorso e tramite il collegamento del percorso con le aree agricole intercluse ad est della ferrovia. Il collegamento ciclabile potrà estendersi all’interno del parco della Brughiera verso nord e ricollegarsi a nord ovest fino ad oltrepassare la ferrovia e a connettersi con la ciclabilità fra Lentate e villa Verri –Mirabello e il parco delle Groane.