Misura 45
   
ripristini Albese con Cassano
   
Mitigazioni Albese
   
ALBIATE
AICURZIO
ARCORE
BARLASSINA
BELLUSCO
BERNAREGGIO
BIASSONO
BOLTIERE
BONATE SOPRA
BONATE SOTTO
BOTTANUCO
BOVISIO-MASCIAGO
BREGNANO
  BREMBATE
CANTELLO
CAPRIATE SAN GERVASIO 
CARATE BRIANZA
CARBONATE
CASNATE CON BERNATE
CARNATE
CARIMATE
CASSANO MAGNAGO 
CASTIGLIONE OLONA
CERMENATE   
CERIANO LAGHETTO
CESANO MADERNO 
CHIGNOLO D'ISOLA
 CIRIMIDO
  CISLAGO
CLIVIO
COGLIATE
COMO
CORNATE D'ADDA
DALMINE
DESIO
FAGNANO OLONA
FENEGRO'
FILAGO
   GAZZADA SCHIANNO
GERENZANO
GORLA MAGGIORE
 GORLA MINORE  
GRANDATE
LAZZATE 
LENTATE SUL SEVESO
LESMO
LIMIDO COMASCO
LIPOMO
LISSONE
LOCATE VARESINO
LONATE CEPPINO
LOMAZZO
LOZZA
MACHERIO
MADONE
MALNATE
MEDA
MEZZAGO
MISINTO
MONTORFANO
MORAZZONE
MOZZATE
ORIGGIO
ORNAGO
OSIO SOTTO
PRESEZZO
RESCALDINA
ROVELLASCA
ROVELLO PORRO
SEREGNO
SEVESO
 SOLBIATE OLONA
SOVICO
SULBIATE
TAVERNERIO
TERNO D'ISOLA
TRADATE
TREZZO SULL'ADDA
TRIUGGIO
TURATE
UBOLDO
USMATE VELATE
VARESE
VEDANO OLONA
VILLA GUARDIA
VIMERCATE 
               


   
      

Albese con Cassano 


     
   
       

MISURE COMPENSATIVE Ad  ALBESE CON CASSANO  MC 45

       
LA RETE DEI PROGETTI MISURE COMPENSATIVE n.45

   
   
COMUNI INTERESSATI:
Como (CO) , Montorfano (co), Casnate con Bernate (CO), Lipomo (CO), Tavernerio (CO), Albese con Cassano (CO)

   
L’ANELLO VERDE ATTORNO ALL’OASI DEL BASSONE


DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO:

Il potenziamento del sistema dell’area protetta del-l’oasi WWF del Bassone prevede tre tipi di interventi, tutti all’esterno del perimetro dell’oasi, volti a migliorarne la fruizione e a migliorare la condizione ecologica e paesistica del contesto. Un primo intervento consiste nella realizzazione di un percorso ciclabile, in parte combaciante a quello di più ampio respiro territoriale individuato da uno studio di fattibilità realizzato per il Rotare Club Gruppo Lario della “Volta Roary Greenway” da Appiano Gentile a Erba, che permette di cnnettereCesnate e Bernate con l’oasi e di ridefinirne anche l’accessibilità pedonale e ciclabile da nord. Il nuovo percorso cince a sud l’oasi utilizzando in parte percorsi protetti ed in parte promiscui per poi girare a nord e dare accessibilità all’oasi. Il tratto su della ciclabile è accompagnata dalla posa di filari perpendicolari a bordo campo che ampliano la percezione della macchia boscata a sud dell’oasi. Si prevede anche la riqualificazione delle aree boscate attigue al percorso esterne all’oasi.