SULBIATE HOME
 
   
PL 30
 
   
PL 31
   
      
Greenvay
 
   
Mitigazioni 
 
   
Ripristini
 
   
Deframmentazione faunistica
 
     
Opere connesse
 
Osservazioni
       
Progetto preliminare
 
        
Cipe
   
             
 


 

   

Sulbiate 


 
         
      PROGETTO LOCALE 31   COMPENSAZIONI AMBIENTALI A SULBIATE
30

        
   31
   
  
     
LA RETE DEI PROGETTI LOCALI PROGETTO LOCALE n.31
 
 
     
COMUNI INTERESSATI:
Sulbiate (MI)  e Bellusco (MI)
 
 
 
31 - Siepi, filari e parco per la piana agricola di Sulbiate: il progetto contribuisce alla salvaguardia della grande piana agricola fra Sulbiate e Bellusco, tagliata dal tracciato autostradale, appoggiandosi su quattro tipi di intervento: costituzione di macchie e fasce boscate, introduzione di filari, realizzazione di un’area a parco e percorribilità ciclabile.
     
LOCALIZZAZIONE:
piana agricola fra Sulbiate e Bellusco attraversata
dal tracciato autostradale non compresa in ambiti
a parco.
 
SIEPI E FILARI PER LA PIANA AGRICOLA DI SULBIATE
  
PL 31 sul web
  
Filari e siepi tra Vimercate e Sulbiate, percorsi a rete tra Sulbiate e Mezzago 34
    


DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO:

Il progetto si appoggia su quattro elementi principali
che collaborano alla salvaguardia delle residue aree agricole fra il tracciato autostradale e il paese, e verso sud. Il primo elemento è costituito da alcune fasce boscate di protezione dei nuclei cascinali di Orobona e cascian Ca’. Un secondo elemento è la reintroduzione di una serie di filari e di siepi in direzione nord sud a rimarcare la trama agricola e a creare un ritmo di stanze percepibile dal tracciato autostradale e che possano contribuire coralmente ad una riqualificazione ecologica degli ambiti agricoli e a mitigare la visibilità dell’autostrada e dei complessi industriali. Nelle stanze agricole che si verranno a creare può essere ipotizzato l’inserimento di nuove colture, o la reintroduzione di antiche colture, come quella del gelso. Un terzo elemento è la realizzazione, in attuazione del PGT di Sulbiate, di parte di un area a verde fra le stanze agricole e la zona a servizi del Comune, una parco fortemente relazionato al sistema di siepi e filari e al passaggio della greenway e che funga da cerniera fra verde urbano e verde agricolo. l’ultimo elemento è quello della percorribilità ciclabile dell’ambito, garantita dalla compresenza della greenway e la previsione di un percorso ciclabile lungo lo scolmatore Cava che collega Mezzago al castello Lampugnani e devia verso Bellusco a sud.
 
PROGETTO LOCALE 31 TAV.B