LENTATE HOME
   
Progetto locale 12
   
Progetto locale 13
 
Misura
compensativa  16
   
Riprestini ambientali
  
Mitigazioni
 
Deframmentazione faunistica
    
Cipe
 
Opere connesse
 
Progetto preliminare
   
Osservazioni
   
      

               

       
   
          

 Lentate sul Seveso


 
 
Progetto Locale  13 a Lentate sul Seveso
   
   
LA RETE DEI PROGETTI LOCALI PROGETTO LOCALE n13
 
   
COMUNI INTERESSATI:
Lentate sul Seveso (MI)
 
       
13 - Il corridoio di Villa Verri-Mirabello: in comune di Lentate sul Seveso si propone di costruire un corridoio verde e ciclabile fra il parco regionale delle Groane e il parco della Brughiera Briantea, attraverso la riqualificazione dell’asse prospettico storico della Villa Verri-Mirabello.
 
  
LOCALIZZAZIONE:
ll’interno di ambiti agricoli del Parco Regionale delle Groane e aree a standard fra il Parco e il cimitero di Lentate sul Seveso

 
 
13 IL CORRIDOIO DI VILLA VERRI- MIRABELLO
 
 
   
 
 
  
Prati ed ambiti fluviali lungo il Seveso a Barlassina e Lentate sul Seveso 14
          
 
  
 
  
 
    

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO:
Il progetto si propone di costruire un corridoio fra il Parco Regionale delle Groane e il Parco della Brughiera Briantea attraverso la riqualificazione dell’asse prospettico storico della Villa Verri-Mirabello, e del prolungamento dell’asse monumentale attraverso percorsi ciclabili e aree verdi fino
al cimitero di Lentate, in adiacenza al PLIS della Brughiera Briantea. Il progetto si compone di due elementi principali.
Ad ovest si prevede la riqualificazione dell’asse prospettico della villa Verri-Mirabello e una sua percorribilità ciclabile, assieme alla sottolineatura dell’asse tramite un filare monumentale, che in corrispondenza del parco della villa scarta a nord per collegarsi al Parco delle Groane e all’anello
verde che si ricongiunge con la frazione di Copre-no, in parte già esistente. Ad est della statale dei Giovi accanto ad una ciclabilità in parte esistente si prevede l’aquisizione ed il trattamento a prato e filari di alcune aree fra il cimitero e la strada statale, già individuate dal Comune come aree verdi.
La connessione ciclabile ed ecologica con il Parco della Brughiera Briantea deve qui confrontarsi con la barriera della ferrovia e con la presenza di attività industriali.