AGRATE
      
ALBIATE (MB)
  
AICURZIO (MB)
   
ARCORE (MB)
  
BARLASSINA (MB)
  
BELLUSCO (MB)
  
BERNAREGGIO (MB)
BESANA BRIANZA
  
BIASSONO (MB)
  
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
  
BRIOSCO
   
BRUGHERIO
     
BURAGO MOLGORA
     
BUSNAGO
 
CAMPARADA
   
CAPONAGO
    
CARATE BRIANZA (MB)
    
CARNATE (MB)
      
CERIANO LAGHETTO (MB)
  
CONCOREZZO
   
CORNATE D'ADDA
     
CESANO MADERNO(MB) 
     
DESIO (MB)
     
LAZZATE (MB) 
     
LENTATE SUL SEVESO (MB)
   
LESMO (MB)
    
LIMBIATE (MB)
 
LISSONE (MB)
 
LUISAGO
    
MACHERIO (MB)Gli 
MEDA (MB)
  
MEZZAGO (MB)
  
MISINTO (MB)
MONZA
MUGGIO'
  
ORNAGO (MB)
RENATE
  
RESCALDINA (MB)
  
RONCELLO
 
RONCO BRIANTINO
       
SEREGNO (MB)
  
SEVESO (MB)
   
SOLARO
  
SOVICO (MB)
  
SULBIATE (MB)
    
TREZZO SULL'ADDA (MB)
  
TRIUGGIO (MB)
  
USMATE VELATE
    
VAREDO
   
VEDUGGIO CON COLZANO
   
VERANO BRIANZA
   
VILLASANTA
       
VIMERCATE (MB)
     
Scrivi
   
               

   

     

 
Vimercate
   
 
 
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
Osservazione presentata da :Associazione per i Parchi del Vimercatese
 


         
     
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
  Osservazione presentata da :Associazione per i Parchi del Vimercatese 
 
  
   
     
 
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
 
Osservazione presentata da :Associazione per i Parchi del Vimercatese
  
 
  
    
  Comitato Territoriale
per la Difesa dell’Ambiente  07/03/2012  prot. 9047
 
 3. Comune di Vimercate:
a) rinaturalizzare l’area dell’ex cava a ovest della città, dall’ex consorzio agrario alla strada
di arroccamento della tangenziale est;
b) nella frazione Ruginello, a est dell’abitato, è presente un bosco di rilevante interesse
naturalistico, ignorato anche dalla VAS della pedemontana. Tutelare un’area boschiva
di 27m x 250, ignorata dal Comune di Vimercate nel PGT, situata a nord-est di cascina
Chiesa e adiacente alla strada comunale della Fornasetta.
 3. Comune di Vimercate
a) l’osservazione non è pertinente;
b) in mancanza di cartografia la localizzazione è incerta; tutti i boschi comunque,
indipendentemente dalla loro individuazione cartografica, sono tutelati dalle disposizioni
di cui al D.Lgs 42/2004. Anche in accoglimento di altre osservazioni, si provvede a
specificare il comma 1 dell’art.12 delle Norme integrando come segue:
Art. 12 - Boschi e fasce boscate
1. La tavola 3a individua i boschi e le fasce boscate. Il PIF - Piano d’indirizzo forestale aggiorna la
ricognizione delle aree aventi connotazione di bosco ai sensi delle vigenti normative; l’identificazione nel
PTCP non ha carattere di cogenza individuando esclusivamente un rilievo temporaneo su una consistenza che ha forte carattere evolutivo.