AGRATE
      
ALBIATE (MB)
  
AICURZIO (MB)
   
ARCORE (MB)
  
BARLASSINA (MB)
  
BELLUSCO (MB)
  
BERNAREGGIO (MB)
BESANA BRIANZA
  
BIASSONO (MB)
  
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
  
BRIOSCO
   
BRUGHERIO
     
BURAGO MOLGORA
     
BUSNAGO
 
CAMPARADA
   
CAPONAGO
    
CARATE BRIANZA (MB)
    
CARNATE (MB)
      
CERIANO LAGHETTO (MB)
  
CONCOREZZO
   
CORNATE D'ADDA
     
CESANO MADERNO(MB) 
     
DESIO (MB)
     
LAZZATE (MB) 
     
LENTATE SUL SEVESO (MB)
   
LESMO (MB)
    
LIMBIATE (MB)
 
LISSONE (MB)
 
LUISAGO
    
MACHERIO (MB)Gli 
MEDA (MB)
  
MEZZAGO (MB)
  
MISINTO (MB)
MONZA
MUGGIO'
  
ORNAGO (MB)
RENATE
  
RESCALDINA (MB)
  
RONCELLO
 
RONCO BRIANTINO
       
SEREGNO (MB)
  
SEVESO (MB)
   
SOLARO
  
SOVICO (MB)
  
SULBIATE (MB)
    
TREZZO SULL'ADDA (MB)
  
TRIUGGIO (MB)
  
USMATE VELATE
    
VAREDO
   
VEDUGGIO CON COLZANO
   
VERANO BRIANZA
   
VILLASANTA
       
VIMERCATE (MB)
     
Scrivi
   
               

   

     

 
Veduggio con Colzano  
 
 
   
PBC11
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
Comitato per l'ampliamento del Parco Brianza
Centrale
     

  
   
   
  
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
Comitato per l'ampliamento del Parco Brianza
Centrale
 

 
 
 
presentante
Comune di Veduggio con Colzano  
presentata 3 febb 2012
Ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico

Si richiede lo stralcio dei seguenti ambiti:
 

Ambito 001: dichiarato come già parzialmente urbanizzata e con previsione di ambito di trasformazione in proposta di PGT (non adottato);
 
Ambito 002: dichiarato come giardino di pertinenza di edificio residenziale esistente;
 
Ambito 003: dichiarato come giardino di pertinenza di edifici residenziali esistenti;
 
Ambito 004: dichiarato come già parzialmente urbanizzata (edifici, parcheggi e aree  pertinenziali);
 
Ambito 005: contermine a centro sportivo per il quale “si vorrebbe riservare la possibilità di un ampliamento”;
   
Ambito 006: sua sostituzione con area contermine per “armonizzare gli ambiti agricoli con lescelte progettuali di PGT in fase di adozione”.
 
ISTRUTTORIA TECNICA
 

Ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico
Ambito A001 di cui si richiede lo stralcio

L’ambito ricade completamente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS non è stato coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.

L’area in oggetto è pianificata a servizi, ambiti residenziali di completamento e aree agricole con possibilità di edificazione nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011 (PGT non vigente, ma con seconda conferenza di VAS del PGT al 03/03/2009).
 La porzione meridionale dell’area risulta essere pianificata come ambito di trasformazione.
Nel DUSAF 3.0 è classificata come “prati” a sud e “tessuto residenziale sparso” a nord.
Per queste ragioni la richiesta è accoglibile.
 
CEMENTO !!
 
 
Ambito A002 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade completamente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.


L’inserimento in AAS non è stato coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.


L’area in oggetto, pianificata parte a zona B residenziale di completamento e parte F3 di tutela paesistico-ambientale nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011, è classificata nel DUSAF 3.0 come “boschiva”.
Per queste ragioni la richiesta è accoglibile.
 
CEMENTO !!!
 
Ambito A003 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade quasi completamente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS non è stato coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con
l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.
L’area in oggetto, pianificata per ¾ zona B residenziale di completamento e per ¼ zona E2
agricola per orti e giardini nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011, è classificata nel DUSAF 3.0 come “prati permanenti in assenza di specie arboree ed arbustive”.
Per queste ragioni la richiesta è accoglibile
 
CEMENTO!!
Ambito A004 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade completamente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS, solo per quanto riguarda la zona centrale, non è stato coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato. Le altre parti dell’area risultano coerenti.


L’area in oggetto, pianificata come zona A centri storici (zona centrale), zona F3 di tutela paesistico ambientale (fasce laterali) e F4 boschi (fascia nord) nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011, è classificata nel DUSAF 3.0 come “Tessuto residenziale discontinuo” (zona centrale), “Seminativi semplici” (fasce laterali) e “Boschi di latifoglie a densità media e
alta” (fascia nord).
La richiesta è accoglibile limitatamente alla zona centrale edificata.+

Per queste ragioni la richiesta è parzialmente accoglibile.
 
CEMENTO!!
Ambito A005 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade completamente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS è coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con  l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.
L’area in oggetto, pianificata come zona F3 di tutela paesistico ambientale nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011, è classificata nel DUSAF 3.0 come “seminativo semplice” e “Aree degradate non utilizzate e non vegetate”, entrambe non urbanizzate.
Per queste ragioni la richiesta non è accoglibile.
   
 VERDE!!
 
 Ambito A006 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade parzialmente su un’area qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS è coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.
L’area in oggetto, pianificata come zona F3 di tutela paesistico ambientale nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011, è classificata nel DUSAF 3.0 come “seminativo semplice”.
Per queste ragioni la richiesta di stralcio non è accoglibile.
Pertanto, considerato quanto sopra, la richiesta di sostituzione dell’area in stralcio con il contestuale inserimento di altra area, sostitutiva della prima, non è accoglibile.
     
 VERDE!!