AGRATE
      
ALBIATE (MB)
  
AICURZIO (MB)
   
ARCORE (MB)
  
BARLASSINA (MB)
  
BELLUSCO (MB)
  
BERNAREGGIO (MB)
BESANA BRIANZA
  
BIASSONO (MB)
  
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
  
BRIOSCO
   
BRUGHERIO
     
BURAGO MOLGORA
     
BUSNAGO
 
CAMPARADA
   
CAPONAGO
    
CARATE BRIANZA (MB)
    
CARNATE (MB)
      
CERIANO LAGHETTO (MB)
  
CONCOREZZO
   
CORNATE D'ADDA
     
CESANO MADERNO(MB) 
     
DESIO (MB)
     
LAZZATE (MB) 
     
LENTATE SUL SEVESO (MB)
   
LESMO (MB)
    
LIMBIATE (MB)
 
LISSONE (MB)
 
LUISAGO
    
MACHERIO (MB)Gli 
MEDA (MB)
  
MEZZAGO (MB)
  
MISINTO (MB)
MONZA
MUGGIO'
  
ORNAGO (MB)
RENATE
  
RESCALDINA (MB)
  
RONCELLO
 
RONCO BRIANTINO
       
SEREGNO (MB)
  
SEVESO (MB)
   
SOLARO
  
SOVICO (MB)
  
SULBIATE (MB)
    
TREZZO SULL'ADDA (MB)
  
TRIUGGIO (MB)
  
USMATE VELATE
    
VAREDO
   
VEDUGGIO CON COLZANO
   
VERANO BRIANZA
   
VILLASANTA
       
VIMERCATE (MB)
     
Scrivi
   
               

   

     

 
Renate  
 
 
   
PBC11
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
Comitato per l'ampliamento del Parco Brianza
Centrale
        

  
 
   
 
SEGNALAZIONE PRESENTATA DA: OSSERVATORIO PTCP DI MONZA E BRIANZA
Comitato per l'ampliamento del Parco Brianza
Centrale

 
Comune di Renate        20 febbraio 2012
Ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico e PLIS
Si richiede che un’area di 3.000 mq venga esclusa sia dagli AAS che dal perimetro del PLIS Parco della Valletta, come da richiesta già presentata.
L’area del PLIS verrebbe successivamente compensata con nuove aree, non comprese però nell’osservazione in oggetto.
 
ISTRUTTORIA TECNICA
 
Ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico
Ambito A001 di cui si richiede lo stralcio
L’ambito ricade su un’area quasi completamente qualificata come AAS nel PTCP adottato.
L’inserimento in AAS è coerente con i criteri per l’individuazione degli ambiti e con l’impostazione metodologica del procedimento di individuazione effettuato.
L’area in oggetto, pianificata a zona “E2 agricola di tutela ambientale” nello strumento urbanistico di riferimento al 31/3/2011 (PRG), è classificata nel DUSAF 3.0 come “seminativo semplice” e secondo la Banca Dati ERSAF l'area ha un valore agricolo alto.
L'area si colloca all'interno del PLIS della Valletta ed è evidenziata come di valenza ambientale paesaggistica con il riconoscimento all’interno della RVRP.
Per queste ragioni la richiesta non è accoglibile.
VERDE!!
 
PLIS - Parchi Locali di Interesse Sovracomunale
La modifica del PLIS, come proposta dal Comune, non è accoglibile perché ridurrebbe l’area tutelata in una posizione strategica per la funzione propria del Parco. Il PTCP riproduce la situazione esistente e approvata al momento della sua adozione; pertanto eventuali modifiche potranno essere oggetto di apposita variante previo espletamento dell’iter di legge.
Per queste ragioni la richiesta non è accoglibile.