Pieve di Desio
   
   
HOME PAGE   BALSAMO   BIASSONO BOVISIO   SAVINA   CINISELLO   CUSANO    DESIO DUGNANO INCIRANO LISSONE MACHERIO MASCIAGO
 
MUGGIO' NOVA PADERNO PALAZZOLO SEREGNO VAREDO VEDANO AL LAMBRO PIEVE DI DESIO
   
 
 
 
PIEVE DI DESIO
 
COMUNI DELLA PIEVE
 
 
BALSAMO
  
BIASSONO
 
BOVISIO
 
CASCINA SAVINA
 
CINISELLO
 
CUSANO 
    
DESIO
 
DUGNANO
  
INCIRANO
  
LISSONE
  
MACHERIO
  
MASCIAGO
 
MUGGIO'
 
NOVA MILANESE
  
PADERNO
 
PALAZZOLO
 
SEREGNO
 
VAREDO
  
VEDANO AL LAMBRO
 
 

   
                    
     
    
Comune di Palazzolo  (Paderno Dugnano)
(in continua composizione)
 
   
San Martino di Palazzolo
 
Ecclesia Sancti Mauritii
   
Ecclesia Sancti Pancratii
 
 
Ritrovamenti archeologici di Palazzolo 
   
       
Tomba dell'Atleta (fine I sec a.c. fine I sec. d.c.) (2)
      
Conservata ed esposta al Museo archeologico di Milano via Magenta 15
     
Grazie ai resti archeologici che vengono reperiti durante le costruzioni o scavi si può capire come Palazzolo milanese (e anche Paderno Dugnano) fosse abitata durante l’epoca romana (tra i reperti più importanti si ricorda una tomba trovata nel 1959 in via Pisacane 7, nella quale erano presenti vasi, ampolle ora presenti al museo di Milano) e soprattutto per la posizione geografica situata nel tracciato romano tra i più importanti e frequentati nell'’epoca per raggiungere le popolazioni del nord.
       
 
     
 
  
   
Tomba a cremazione ,costituita da una cassetta cubica in lastre di pietra.  profondità 2 metri.
 
 
   
Hydrìa (dal greco Hydor
Bronzo
 
 
 
Lucernetta con presette laterali, serviva simbolicamente al defunto per fare luce nell'oscurità ultraterrena
Terracotta
 
 
 
Balsamari a ventre piriforme (fiale per  unguenti profumati) per la preparazione del corpo prima della deposizione
vetro
 
   
     
Strigili  (spatole per detergere il corpo da polvere e sudore)
   
bronzo (foto Liliana Casiraghi)
   
    
     
Ampolla olearia ,(per unguenti profumati)(toeletta per atleti)
     
 
   
due olpai (brocche) in ceramica, che richiamano le libagioni rituali sulla tomba
     
   
   
Tombe romane ? ( immediate adiacenze della tomba dell'atleta)
 
Due tombe a cassa con corredo 'povero' sono state localizzate vicino alla tomba dell'atleta (via Pisacane 7) ma poste ad un livello superiore .
   
ubicazione dei reperti sconosciuta
   
Ara dedicata ad Ercole (II sec. d.C. ?)
 
Ara dedicata ad Ercole II sec. d.C.
   
L'iscrizione      ERCULI, S.E.A., E MARCO E MAGNUS, CARIO(NT)
   
Ubicazione sconosciuta
 
Deposito bronzi -330 al 343- d.c.
    
Nel 1929  sono venuti alla luce 1080 piccoli bronzi costantiniani che abbracciano un arco temporale dal 330 d.c. al 343 d.c. e un piccolo bronzo Licinio (315 d.C.), contenuti in un'olletta in terracotta posta nella proprietà Vittadini-Longoni
Attualmente 480 monete  sono inserite nella collezione numismatica di Brera. (Castello Sforzesco di Milano) (3)
  
     
 
     
note:   1) Brianza Romana di Liliana Casiraghi 1992 ed. prov. Como e ass. S. Agostino-Cassago pag. 76-77
2) Museo Archeologico di Milano schede di segnalazione 
3) Brianza Romana di Liliana Casiraghi 1992 ed. prov. Como e ass. S. Agostino-Cassago pag. 82
 


E-Mail    Scrivici


Copyright 2015 ALTERNATIVAVERDE