ALBERI TAGLIATI
     
   
   Ritorna Archivio
   
     
      
 
 
 
    
 
 
 
 

   
               

ALTERNATIVAVERDE PER DESIO ©

   
Prima interrogazione al Consiglio Comunale di Desio 09 maggio 2007    
   
Direttiva Qualità Amministrazione Pubblica


 della Funzione Pubblica ha emesso una Direttiva del Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione per una pubblica amministrazione di qualità per il 2007.

Due riflessioni tratte dalla direttiva:


1.    La competitività del Paese è fortemente condizionata dalla qualità della amministrazione pubblica, da cui dipende la qualità delle politiche pubbliche e la qualità dei servizi resi ai cittadini ed alle imprese. Nel contesto degli obiettivi di riduzione della spesa pubblica, è importante che il recupero di efficienza sia accompagnato da un’equivalente spinta al miglioramento della qualità.


2.    Nonostante l’evoluzione degli strumenti disponibili e il ricorso sempre più ampio alle nuove tecnologie, nelle pubbliche amministrazioni l’attenzione alla qualità non è però sufficientemente diffusa e tende ad essere presente in modo ancora parziale e discontinuo.

Gli obiettivi della direttiva sono di tre ordini:

•    richiamare l’attenzione delle amministrazioni sulla qualità e il miglioramento continuo

•    favorire il ricorso all’autovalutazione della prestazione organizzativa, quale punto di partenza obbligato dei percorsi di miglioramento continuo.

•    indicare una prospettiva chiara di sviluppo della politica per la qualità

A questo scopo ciascuna amministrazione deve saper valutare la propria prestazione organizzativa, individuare le priorità rispetto alle quali intervenire, pianificare i necessari cambiamenti in modo integrato e funzionale alle proprie esigenze, anche avvalendosi delle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie.
Nell’intraprendere tale percorso va tenuto presente il ruolo essenziale che può essere svolto dai destinatari dei servizi e dai portatori di interesse e l’importanza di rendere conto dei risultati e quindi anche dei miglioramenti ottenuti e dei successivi obiettivi di miglioramento perseguiti.

Le amministrazioni devono impegnarsi quindi a:

•    prevedere specifici obiettivi di miglioramento delle prestazioni

•    sfruttare in tale direzione le potenzialità offerte dalle tecnologie

•    sviluppare un proficuo collegamento tra i sistemi di controllo interno e le azioni di miglioramento della qualità

•    ancorare la retribuzione di risultato dei dirigenti al conseguimento di obiettivi di miglioramenti della qualità

•    inserire nei propri piani annuali di formazione interventi volti al rafforzamento delle competenze di dirigenti e funzionari

•    coinvolgere nelle azioni di miglioramento continuo i destinatari delle politiche.

Questa amministrazione di Desio come sta perseguendo o come intende perseguire questo percorso?
   
Seconda  interrogazione al Consiglio Comunale di Desio 09 maggio 2007    
   
     
      Alberi tagliati   

Con questa interrogazione intendo inaugurare una nuova modalità, almeno per me, di porre sul tappeto le problematiche via via emergenti.

Stanco, davvero, di non avere risposte…

porrò una domanda
mi darò una risposta
mi ribatterò dicendo di non essere soddisfatto della risposta ci provo…

perché settimana scorsa sono stati tagliati 6 alberi in via Garibaldi?
perché lì devono essere posizionate le panchine, come da progetto!
il progetto presentato non entrava, a mia memoria, in questo dettaglio…

ma noi abbiamo piantato e stiamo piantando tante piante, non era presente alla piantumazione di domenica?
domenica è stata proprio una bella manifestazione, ma non è la risposta al quesito …tagliare alberi decennali non si bilancia con tante piantine…non si tagliano alberi dove mancano e non si piantano piantine dove ci sono già altri alberi!
   
Stampa le interpellanze (word)
   
   
Mail  -  Scrivici